Grandi manovre!!!

Buongiorno Signore e Signori, o buonasera, a seconda di quando vi collegate.
Eccomi di nuovo qui sul Blog, pronto ad accendere gli animi con nuove discussioni che vi porteranno al limite.
Cominciamo subito: avete seguito i telegiornali ultimamente?
A parte le solite (ahimè) notizie che provengono dal Medio Oriente con i soliti attentatori suicidi, che almeno noi ci sforzeremo di non chiamare “kamikaze” in quanto, kamikaze significa innanzitutto “vento divino” e poi perché questo termine viene associato a dei valorosi guerrieri che combattevano in guerra, appunto, contro dei soldati ben armati e non contro dei civili inermi e inconsapevoli, come sono soliti fare questi attentatori suicidi.
Ma non soffermiamoci su questo argomento per passare oltre ed affrontare quello che è il vero nocciolo della questione: avete sì o non seguito i telegiornali in questi giorni?
Ci sono state delle curiose notizie che mi hanno colpito più di altre: tanto clamore è stato sollevato per delle singolari manovre, che si sono svolte nell’ultimo mese in alcune grandi città della nostra penisola.
Avrete sicuramente sentito parlare anche voi di “grandi manovre”, di quelle esercitazioni megagalattiche che hanno coinvolto centinaia di persone, nonché centinaia di appartenenti alle forze dell’ordine e dei gruppi di soccorso… ma in cosa consistevano queste grandi manovre?
Erano esercitazioni anti-terrorismo… ma vi rendete conto a che punto siamo arrivati?
Una volta venivano condotte esercitazioni per far fronte a calamità naturali, come i terremoti, le inondazioni, gli incendi… ora invece si tengono esercitazioni contro gli attentati terroristici?!?
Roba da matti…!
Io mi chiedo se di fronte a tutto questo i soliti “perbenisti incalliti” riescano finalmente a riflettere a mente lucida!
Spero che ci sia modo di riflettere su questo argomento e per questo chiedo il vostro aiuto ancora una volta, serio, ma anche, perché no, semiserio, ma soprattuto, sincero.
Buon divertimento!

25 Commenti a “Grandi manovre!!!”

  1. Manuel scrive:

    Me par de no farghela….

  2. nugolord scrive:

    VIVIAMO DAVVERO IN UN MONDO ANTI…

    ANTI-INCENDIO; ANTI-TERRORISMO; ANTI-CALAMITA’ NATURALI; ANTI-SINISTRA E ANTI-DESTRA; ANTI DE QUA E ANTI DE LA..

    …SEMPRE E SOLO “ANTI”. MA CHE MONDO DE ANTI…C..

    …MA NON OVUNQUE E’ COSI’!!!

    CI SONO MOLTI E SONO TANTI
    CHE SON PRO E NON SOLO ANTI…
    L’IMPORTANTE E’ ANDARE AVANTI

    ROCK’NFOLK 2006
    FESTIVàL PER TUTTI QUANTI!!

    PRO - ROCK … PRO - FOLK … PRO - CRESI-VIK-REIS

    VIGO ACCOGLIE TUTTI, BELLI BRUTTI, CATTIVI E SANTI

    mi ho dit la mia (gavria altri pro..ma.. asso spazio ai altri)

  3. tofol scrive:

    secondo me bisogna essere anti qualche cosa!!!!!per tenere vivi un po di ideali,l’importante è non passare nell’esagerazione

  4. nugolord scrive:

    per viver en paze no seve a nient esser ANTI!
    L’è giusto manifestar tut el propri dissenso difronte ale ingiustizie. L’importante l’è farlo perchè sel sente dentro..e non perchè l’è la linea del partito politico de riferiemnto.

    Mi son per la prevenzion. grandi manovre? magari l’e pol anca servir (a sviar l’attenzion da altre funeste notizie..vedi conti dello stato, finanziaria per el 2006..crisi delle industrie..).

    Manovre anti ?? che?
    Bisognava PREVENIRE!! Evitar de farghe la guerra al Saddam; evitar de collaborar (en tei anni 80) con quel che l’undese de settembre de quattro anni fa l’ha fat saltar le torri gemelle.

    Bisognava evitar, en tei anni 90, che le cosidette cellule dormienti (per indicar quele persone che ha mes radis en maniera pseudo pacifica en tel nos paes)le metessa pè chi en Italia, come en tei altri paesi del rest del mondo e che dopo le ha fat zentenari de morti (vedi Spagna e Inghilterra, ma anca Casa Blanca e Sharm el ..!!)

    Manovre anti che? contro chi? contro la pora gent che scampa da paesi che è giust vegnù for da na guerra o che i è en dinocio per la fam? No l’è de sicur, a me modesto parer, che mete le bombe sui treni!

    Assurde quindi le manovre anti-terrorismo; assurdi i discorsi anti-saddam e company de quei che se definis de destra; assurde le posizion anti americane dei ben pensanti de sinistra! ambigui quei che se colloca, per comodità “al centro”.

    Assurdo definirse sol de destra o sol de sinistra; pro o contro le manovre ANTI; pro o contro sempre e comunque alle manifestazion de protesta.

    Sempre fedeli ai propri ideali, ma senza la benedizion de nessun!!

    Per concluder: la destra en zinque anni l’ha fat disastri. Sperante che la sinistra, quan che la sarà al governo, no la tachia a far MANOVRE e MANOVRINE (tasse e balzelli)sula nossa pel. Se la vol far manovre, la scominzia, da subit.. a farse dent le MANeghe e darse le MAN “d’atorno”, per evitar che anca chi en Italia no succeda quel che sta capitando en de sti dì via en le periferie de Parigi.

  5. Maxacro scrive:

    Risulta naturale essere pro e/o contro qualche cosa, fa parte della nostra cultura e della nostra formazione.
    Fin da piccoli ci insegnano ad essere pro e/o contro qualcosa, ci insegnano cosa è riconosciuto, più meno universalmente, come buono o come cattivo, poi tocca a noi distinguere o decidere dove mettere ciò che ci troviamo davanti.
    Purtroppo ci sono ancora persone che credono di dover aderire ad un partito per avere una propria opinione o per trovare la forza di sostenerla.
    Credo che i partiti e le ideologie politiche siano inutili artifici utili per riunire le greggi e per poterle controllare meglio.
    Esempio lampante di ciò, sono tutti i soprusi compiuti dalle grandi dittature, ma anche, recentemente, dalle grandi democrazie, contro il libero pensiero che, inevitabilmente, mina la stabilità delle ideologie preconfezionate dei vari schieramenti politici con concetti originali, fuori dalla norma.
    Mi viene da ridere di fronte a certe notizie, copie più o meno fedeli della raltà, che riportano di capi di partito, schierati dall’una o dall’altra parte, che impongono ai loro affiliati di bocciare una determinata legge, solo perché proposta dallo schieramento opposto.
    Considero infantili certi giochi di potere, oltre che offensivi nei nostri confronti.
    Non me la sento di schierarmi con nessuno dei fantocci che concorrono per una poltrona in Parlamento, come amo dire: “Non aderisco all’opinione di nessun uomo, ne ho alcune per conto mio”.

  6. Vola scrive:

    Sono assulatemente d’accordo con Nugolord, fanno tutte esercitazioni antiterrorismo solo per sviare l’attenzione da quelli che sono i problemi reali, il Berlusca che si crede dio e tutti quelli che stanno al governo (da destra a sinistra si salvano in pochi) ci hanno messo nella merda, si fanno le leggi per salvarsi il culo per problemi che hanno con la giustizia, cambiano la legge elettorale… c’è gente che ha mandato in fallimento aziende come la Parmalat e se ne va ancora in giro col jet privato….

    Ma la gente non dice niente, sono tutti RINCOGLIONITI dai vari grandi fratelli, talpe, isole dei famosi, dalla Maria de Filippi e dal calcio… è questo l’alto livello culturale offerto dalla televisione oggi…

    Quando non sapete che fare spegnete quella scatola che vi spara immagini nel cervello e leggevi un libro che è di gran lunga meglio… e se volete sapere quello che veramente succede nel nostro gran bel paese leggetevi qualche articolo di quest’uomo… http://www.beppegrillo.it

    Vola

  7. Nick scrive:

    Nella certezza che qualcosa c’è che non va, credo ci sia gran confusione sulla politica. Probabilmente è perchè non riusciamo più a formare una classe politica. Dico diciamo perchè, la democrazia in fin dei conti, siamo noi. Siamo noi quando andiamo in cabina elettorale, siamo noi quando bisticciamo con i limiti di velocità, siamo noi quando entriamo al supermercato e scegliamo un prodotto piuttosto che un altro. Siamo noi che diciamo si o no. Questo spesso non ce lo ricordiamo, forse come qualcuno dice, cercano di farcelo dimenticare.
    C’è stato un tempo in cui anche le nostre “periferiche” vallate, erano percorse tavolo per tavolo dalla politica dei grandi temi. La gente era sicuramente divisa e contrapposta secondo il modello sociale che abbiamo costruito in millenni di storia. Ma a quel tempo serviva a far circolare idee, non a sgambettare l’avversario. Ce le si diceva di santa ragione, gli oratori (o politici) si prendevano sassate in faccia. Le bandiere (come si direbbe nel calcio, o meglio in quello che fu…) del fare politica erano due Battisti e Degasperi.
    Ora, è vero che un sacco di gente se n’è approfittata, però questo potrebbe essere un bene, così cominciamo a ricordare che l’esercizio della democrazia spetta in primis ai cittadini!
    Torniamo all’essenziale, sfrondando con decisione le pesantezze che non vanno. Inserisco qui un testo di De Gregori, è vero che è di parte, e che dice ovvietà, ma come dice Crozza, se lo dice uno di sinistra, assumono rilevanza culturale…

    La storia siamo noi, nessuno si senta offeso
    siamo noi questo prato di ali sotto al cielo.
    La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso.
    La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare,
    questo rumore che rompe il silenzio,
    questo silenzio così duro da masticare.
    E poi ti dicono: “Tutti sono uguali,
    tutti rubano alla stessa maniera”
    ma è solo un modo per convincerti
    a restare chiuso dentro casa quando viene la sera.
    Però la storia non si ferma davvero davanti a un portone
    la storia entra dentro le stanze, le brucia,
    la storia dà torto e dà ragione.
    la storia siamo noi.
    Siamo noi che scriviamo le lettere
    siamo noi che abbiamo tutto da vincere e tutto da perdere.
    E poi la gente, perché è la gente che fa la storia,
    quando si tratta di scegliere e di andare,
    te la ritrovi tutta con gli occhi aperti
    che sanno benissimo cosa fare:
    quelli che hanno letto milioni di libri
    con quelli che non sanno nemmeno parlare:
    ed è per questo che la storia dà i brividi,
    perché nessuno la può fermare.
    La storia siamo noi, siamo noi padri e figli,
    siamo noi, bella ciao, che partiamo…
    La storia non ha nascondigli, la storia non passa la mano.
    La storia siamo noi, Siamo noi questo piatto di grano.

  8. Vola scrive:

    —>Dico diciamo perchè, la democrazia in fin dei conti, siamo noi.

    Questo e’ certo o almeno dovrebbe essero, ma la mia impressione e’ che per quelli che stanno al potere questo conta poco o niente, e anche il “popolo”, ormai assopito da altro, se ne sta li a guardare…

  9. Maxacro scrive:

    Giusto, la storia siamo noi, siamo noi che decidiamo, siamo noi che votiamo, ma chi decide chi deve essere votato? Lo decidiamo forse noi?
    Forse ci hanno raccontato che questa è democrazia, ma secondo me non ce la raccontano tutta…
    In fin dei conti i nomi che vediamo su quelle liste che andiamo a spulciare ogni cinque sei anni, sono sempre gli stessi.
    Che ne pensate di un caso a noi piuttosto vicino? Guardate alla nostra politica, il nostro, ahimè, Malossini Mario: non era un pluri-inquisito per la storia delle tangenti? E ce lo ritroviamo lì ancora una volta “a fare politica”. Secondo me è tornato solo perché ha trovato un nuovo modo di fregarci tutti un’altra volta!
    Comunque sia, capisco che non si possa essere noialtri a decidere direttamente chi deve candidarsi, sarebbe tutto troppo complicato, ma mi piacerebbe che la dignità di uomini facesse parte del bagaglio culturale di tali figure istituzionali, perché della loro dignità politica non me ne faccio proprio niente.
    Abbiamo il potere di decidere, ma in che modo? Qui sembra che l’unica decisione che possa veramente cambiare qualcosa, sia anche la più nefasta: è forse questo il potere decisionale di cui siamo dotati? Non posso credere che libertà voglia dire, per i politici, libertà di fergare chiunque, rimanendo impuniti, mentre, per noi, libertà voglia dire, libertà di sopportare per poi, infine, esplodere in rivolta, perché credo che molto presto si arriverà a qualcosa di simile…
    Per finire: la legge è uguale per tutti…speriamo ci sia un po’ di giustizia!!!

  10. nugolord scrive:

    .. questa lei vecia, ma sempre attuale..

    ” Davanti alla legge si è tutti uguali…dietro NO! ”

    ..NO, perchè i giudici de Milan i avrìa dovest condanar quei estremisti islamici, con tutte le prove a so carico, che li vedeva imputati per proselitismo alla “lotta contro gli infedeli” (cioè noi)!
    Lori i stà “drè alla legge”..per lori nessuna MANovra per spedirli en preson o per MANdarli via dall’Italia

    ..NO, perchè no se spiega come mai i Serenissimi (che giustamente i ha pagà per aver occupà piazza S.Marco a Venezia ..tra l’altro con en trattor camuffà da carroarmato e coi mitra de plastica!!)i sia ancor en preson a distanza de otto anni!!
    Lori i stà davanti alla legge..lori i è stadi definidi criminali e terroristi

    ..NO, perchè quei che ha provocà el disastro del vajont i se l’è cavada con poc o nient.
    lori i era “drè alla giustizia”. Eppure i ha fat 2000 e passa morti. Lori no i è stadi definidi Eco-terroristi! per lori nessuna manovra!anzi i gavrà dat anca na Man a deventar ancor pù potenti enveze che darghe na Man a ligarse na corda en torno al col!
    Ades ven for che quei de Bellun i è en rivolta contro la Capitale Venezia, perchè i se sente bistrattati e sempre pù comuni veneti i vol domandar l’annession al Trentin. El caso del vajopnt l’è emblematico! diga voluta a Venezia,disastro subìto in montagna.
    Ades tutti i corre ai ripari. prim fra tutti el presidente Galan che l’ha dichiarà: ci MUOVEREMO (tant per restar en tema de grandi manovre!)per chiedere l’annessione di tutto il Veneto al Trentino..altrimenti tolgano la specificità e l’autonomia al Trentino! Sempre ANTI..CONTRO!!

    e via dicendo…
    manovre, manovrine grandi o piciole ghe ‘n sarà sempre en Italia. Ma sicur na man a quei che sta pegio, che no gha en laoro o na cà, a quei no ghe la darà mai nessun.. de sicur! destra-centro-sinistra!!

    ..e dopo sto bel minestron.. ve saludo..bona giornada!

  11. Manuel scrive:

    Cazzo che discorsone…. pu grant de tuti mesi ensieme…..

  12. 505ac scrive:

    Mi arivo sempre tardi…
    per come la vedo mi i politici da qualche an i ha fat en modo che la gent la se disinteressia alla politica così i pol far de pù qul che i vol.
    Per no parlar dela television, i ne fa veder sol quel che i vol (sia rai che mediaset, con al governo sinistra o destra cambia poc). Ogni tant vardando qualche canal satellitare te scopri certe robe come per esempio la spiegazion dela guerra en iraq, storia de saddam ecc.
    Mi no son nè pro nè contro la guera en iraq. i “mericani” i conoseva quel che avria fat saddam quando i l’ha mes su, i conoseva le stragi che el feva e i avria podù fermarlo senza na guera ma no i l’ha fat perchè el ghe feva comodo e adeso l’è deventà el diaol en persona? Per piazer! Chi è che ghe l’ha date le armi?!? E anca adeso con la farsa del proces! se el sa già che i lo copa, e alora perchè no coparlo subito? O serarlo via e meter tut a taser. Enveze così, secondo mi, l’è pegio perchè i iracheni che lo seguiva i continua a ricordar e i sbataglia de pù.
    Per finir però ghè da dir che i ne dis quando i copa 1 “occidentale” en iraq, ma me disei anca quanti iracheni ven copà dai “occidentali”?
    I “occidentali” i è nadi via per occuparli, i li vol tegnir soto ancora per en pez (no credo che, visto el casin che “aven” fat sia el caso de ritirar le truppe subito, perchè veglniria for na guerra civile), e quando ne more i ven ciamadi eroi!?! Come i 19 carabinieri che i ha copà a Nassiria i me fa pecà ovviamente sia lori che le so famiglie però ei nadi via gratis o per ciapar i so BEI soldi ala fin del mes? L’è el so laoro. E tuti i muradori ecc. che more sul laoro (che i è depù de 19 en de n’an en Italia), che no ciapa de sicur la paga dei militari, perchè no i ghe fa monumenti? perchè no i ven nanca nominadi? I militari che è na via no i è militari de leva obbligati, i è nadi via perchè i l’ha scelto lori e i saveva benissimo a cosa i neva encontro.
    In ogni caso en more de pù en Dafur e en tute le guere sconosciute che ghè en giro per el mondo che non en iraq.
    e pò probabilmente nei ani ha copà pù innocenti (con na scusa o con l’altra) i “mericani” che saddam!
    (ripeto no son ne contro ne pro mericani e saddam)

    Passo e chiudo

  13. ItalyPianoITPiano scrive:

    ItalyPianoITPiano

    Megacool blog indeed. Thanks heaps for this!… if anyone else has anything, it would be much appreciated. Great website http://www.it.Grand-Pianos.org Yamaha Piano Links Enjoy!

  14. Essie scrive:

    Разве истинная человечность далеко от нас? Стоит возжелать ее, и она тут же окажется рядом!

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  15. Leo scrive:

    Я поставил своей целью правду, сделал своим помощником добродетель, нашел себе опору в человечности и обрел свое отдохновение в искусст…

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  16. Adrian scrive:

    Человек уже давно находится в заблуждении

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  17. Hope scrive:

    Hе иди по течению, не иди против течения, иди поперек него, если хочешь достичь берега.

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  18. Hilary scrive:

    не зря писал, понравилось

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  19. Victor scrive:

    Гуд, есть что почитать.

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  20. Reginald scrive:

    А почему так кратко?

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  21. Gerald scrive:

    А почему так кратко?

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  22. Olive scrive:

    Такой хорошенький и почему 4-ка - непонятно

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  23. Charles scrive:

    Отлично и прекрасно

    http://www.vigomeano.it/blog/?p=7

  24. Casino 1280347771 scrive:

    Casino 1280347771

    Casino 1280347771

  25. Casino 1284487708 scrive:

    Casino 1284487708

    Casino 1284487708


Buy Cheap Windows 7 Ultimate 32 bit Buy Cheap Adobe Creative Suite 5 Master Collection for MAC Buy Cheap Windows 7 Ultimate 64 bit Buy Cheap Adobe Creative Suite 5 Web Premium for MAC Buy Cheap Windows XP Professional with Service Pack 3 Buy Cheap Adobe Creative Suite 5 Design Premium for MAC Buy Cheap Office Professional Plus 2010 32-bit Buy Cheap Adobe Photoshop CS5 Extended for MAC Buy Cheap Office Professional Plus 2010 64-bit Buy Cheap Adobe Dreamweaver CS5 for MAC Buy Cheap Adobe Creative Suite 4 Master Collection for MAC Buy Cheap Office Professional 2007 Buy Cheap Adobe Creative Suite 4 Design Premium for MAC Buy Cheap Office Home and Student 2007 Buy Cheap Adobe Photoshop CS4 Extended for MAC Buy Cheap Office Enterprise 2007 Buy Cheap Adobe Acrobat 9 Pro for MAC Buy Cheap Office Ultimate 2007 Buy Cheap Microsoft Office 2008 Standart Edition for Mac Buy Cheap Office 2003 Professional (including Publisher 2003) Buy Cheap StuffIt Deluxe 2009 for MAC Buy Cheap Visio Professional 2007 Buy Cheap Roxio Toast 10 Titanium Pro for MAC Buy Cheap Adobe Creative Suite 5 Master Collection Buy Cheap Mac OS X 10.6 Snow Leopard Buy Cheap Adobe Creative Suite 5 Design Premium Buy Cheap Aperture 3 for MAC Buy Cheap Adobe Photoshop CS5 Extended Buy Cheap Adobe Acrobat 9 Pro Extended Buy Cheap Quark XPress 8 for MAC Buy Cheap Parallels Desktop 5 Buy Cheap CyberLink PowerDVD 10 Ultra 3D Buy Cheap Mac OS X v10.5.6 Leopard Buy Cheap WinZIP Pro 14 Buy Cheap QuarkXPress 8 Buy Cheap FileMaker Pro 11 Advanced for MAC Buy Cheap CorelDRAW Graphics Suite X4 Buy Cheap Final Cut Studio 3 Full Pack with Content Buy Cheap Logic Studio 8 Full Pack with Content Buy Cheap AutoCAD 2011 Buy Cheap FileMaker Pro 11 Advanced Buy Cheap Nero Multimedia Suite 10 Buy Cheap ACDSee Pro 3 Buy Cheap Kaspersky Internet Security 2010 Buy Cheap Norton 360 Version 4.0 Premier Edition Buy Cheap Norton 360 Version 3.0 Premier Edition